Benvenuto in Mitades

Quanto ci insegnano i bambini! Due giorni di Yoga Festival

Due giorni di YogaFestival è sinonimo di un discreto numero di ore con bambini di diverse età (dai 17 mesi ai 12 anni…!), diverse famiglie conosciute, un sacco di giochi… e quando si passano tante ore con i bambini bè, niente.. si imparano tante cose e si ride un sacco!
Vi facciamo un po’ una “carrellata” delle più belle che ci ricordiamo…
a. “Maestra [per semplificazione i bambini tendono a chiamare maestra o tata qualsiasi persona adulta che si prenda cura di loro in uno spazio e un tempo definito…] sai che sono una campionessa?”
“ah, e di cosa?”
“Sono campionessa di attenzione! Quando a scuola ci chiedono di stare in silenzio, io vinco sempre”
b. S. mi racconta le sue esperienze di neo studente.
“Ma quindi stai imparando a leggere e scrivere a scuola?”
“Sì, ma è dura: adesso so scrivere il mio nome e qualche parola semplice.. tipo fata, tipo queste così… semplici! Adesso siamo arrivati alla U e quindi scriviamo tipo .. non mi ricordo.. ah ecco, uva! siamo a uva“.
c. un bambino, dopo essersi costruito una poltrona con tutti i cubotti e aver fatto dei roboanti versi dichiara: “sono andato sulla luna e non so se torno”
“stai bene lì?”
“sììììì! tantissimo!” (urlando e ridendo)
c. Vi giuro che un bambino di un anno ci ha fatto “gli occhi da Clint Eastwood”.
d. Tra le varie attività che abbiamo proposto, c’era la possibilità di creare dei piccoli telai di lana e legno: una bambina, stufa di stare ferma con il suo gomitolo “a tavolino” ha trovato questa soluzione: telaio in mano, gomitolo in tasca e via!!

Lascia un commento