Benvenuto in Mitades

Un saluto… e un balletto!

Qualche giorno fa l’incontro dipsicomotricità nella scuola dell’Infanzia Vedani di Angera si è concluso inmodo insolito ma molto commovente.
Nel momento del saluto finalel’insegnante mi ha detto che aveva una richiesta da farmi perché erano giorniche una bambina del gruppo le diceva che avrebbe voluto farci vedere unballetto che aveva imparato… e voleva farlo proprio in quel momentodavanti a noi come per regalarci qualcosa alla fine del percorso. 
Realizzazione in plastilina 
Dovevate vedere l’espressione diM. quando ha capito che la sua insegnante parlava di lei! Era emozionataanche soltanto all’idea che dopo pochi secondi avrebbe ricevuto il suo momentodi gloria, si sarebbe avverato il suo desiderio, quel momento che attendeva conansia… Qualche minuto in cui lei, in piedi davanti a tutti i bambini, si sarebbeesibita ricevendo poi tutti gli applausi che, forse, aveva visto dedicare allaragazza in televisione.
Così M. si è alzata, si èposizionata nel centro del semicerchio e ha iniziato a ballare ecantare…dovevate vedere com’era emozionata! Aveva imparato tutto il testo dellacanzone a memoria e quando sbagliava subito si correggeva perché la suaperformance doveva essere proprio perfetta…e così è stato! Una volta finital’esibizione ha ringraziato per gli applausi ricevuti…con tanto di inchinofinale!!
Ciao bimbi, comunque ci rivedremo presto ; ) è stato bello condividere, anche quest’anno, un pezzetto di strada con voi! Grazie! 
la psicomotricista Erica

Lascia un commento