Benvenuto in Mitades

La Casa sull’Albero

La Casa sull’Albero si trova all’interno dello Spazio Gorlini (Parco di Trenno) ed è stata realizzata grazie ad un contributo del Comune di Milano e a numerose donazioni di singoli abitanti del quartiere.

Torniamo alla fine del 2015, quando  il Comune di Milano promuove un bando attraverso il quale selezionare alcuni progetti per la prima sperimentazione in Italia di crowdfunding civico, una nuova modalità per realizzare idee utili a migliorare la vita delle persone attraverso un sostegno condiviso fra cittadini e Pubblica Amministrazione.

Ma cosa vuol dire crowdfunding? É una forma di raccolta di fondi, per lo più tramite piattaforme digitali, attraverso piccoli contributi da parte di tante persone che condividono un progetto comune o sostengono un’idea innovativa. Il crowdfunding diventa “civico” quando il progetto o l’opera che si sostiene è pubblica e vede la partecipazione – progettuale ed economica – non solo di singoli cittadini ma anche delle istituzioni.

In questo caso il Comune di Milano, tramite il bando emesso, ha selezionato un gruppo di progetti ritenuti di alto impatto sociale, che, una volta raggiunto l’obiettivo di raccogliere metà dell’importo necessario tramite crowdfunding sulla piattaforma Eppela, avrebbero poi beneficiato di un contributo, pari alla restante metà del costo del progetto, erogato direttamente dal Comune di Milano.

Anche noi abbiamo deciso di partecipare a questa sperimentazione, proponendo… un sogno! L’idea progettuale ruotava infatti intorno alla costruzione partecipata di una casa sull’albero, un’immagine evocativa che potesse da una parte generare partecipazione ed entusiasmo, dall’altra costituire un elemento di valorizzazione di uno spazio pubblico ubicato in una bellissimo angolo, purtroppo non molto conosciuto, della periferia milanese.

Con la primavera del 2016 la bella sorpresa: il nostro progetto è stato selezionato!

Inizia allora l’avventura, quella di creare una campagna di raccolta fondi divertente e coinvolgente, per raggiungere il nostro obiettivo: 3.250 euro. La campagna, ancora visibile online sul sito di Eppela, è stata realizzata – incluso il video di presentazione del progetto – con ampio supporto e partecipazione dei nostri soci, bambini inclusi! Al 3 agosto, ultimo giorno per ricevere le donazioni, il traguardo era stato raggiunto!

Da quel momento è iniziata la fase di vera e propria realizzazione del progetto: la casa sull’albero è stata costruita (guarda il video!) insieme all’azienda Sullalbero, che si è resa ampiamente disponibile al coinvolgimento di adulti e bambini e ad altre realtà che ci hanno aiutato ad animare la gionata!  Inoltre nel corso dei mesi sono state realizzate altre altre migliorie, richieste dalle persone che vivono lo Spazio Gorlini, durante iniziative di costruzione partecipata (ad esempio un pergolato a supporto di un bellissimo glicine) e numerose giornate di apertura dello spazio hanno fatto sì che tanti bambini e adulti potessero visitare la Casa sull’Albero!